Stuccatura e siliconatura degli angoli del cartongesso

stuccatura degli angoli del cartongesso

stuccatura e rasatura degli angoli del cartongesso

stuccare angolo cartongesso

stuccatura degli angoli interni del cartongesso

Stuccatura degli angoli interni del cartongesso

Nella realizzazione delle strutture in cartongesso è molto importante seguire alla perfezione le modalità di montaggio, operazione che può risultare non semplice ma sicuramente non impossibile per chi vuole cimentarsi con lavori “fai da te”. L’ operazione e la fase più difficile resterà sicuramente la parte finale, ovvero la STUCCATURA e rifinitura della struttura, operazione che può risultare insormontabile per ogni neofita: possiamo assicurare comunque che con pazienza ed impegno anche questa difficoltà sarà superabile sin dalle prime fasi.

L’ amante del “fai da te”, non essendo uno stuccatore professionista, noterà ben presto che la parte più difficile della stuccatura di una struttura in cartongesso non sarà nelle giunte piane delle lastre ma bensì negli angoli delle pareti o dei controsoffitti che puntualmente risulteranno imperfetti.

Esiste un semplice trucco utilizzato da tutti gli stuccatori professionisti che, anche se ormai bravissimi ad effettuare stuccature esemplari, lo utilizzano per sveltire il lavoro di rifinitura.

Usare un pennello inumidito

Una volta applicato il nastro di giunzione (che sia rete, carta, etc) ed effettuata la rasatura finale della stuccatura  si dovrà semplicemente passare un pennello a setole morbide, precedentemente imbevuto con acqua, negli angoli appena trattati: tale operazione permetterà di ottenere una stesura omogenea dello stucco senza rilevare eventuali accumuli o crespe che talvolta possono rilevarsi a stuccatura finita.
E’ importante e necessario che questa operazione sia effettuata quando lo stucco risulta ancora lavorabile, ne troppo morbido ne totalmente indurito altrimenti risulterà impossibile ottenere il risultato voluto.
Passare il pennello inumidito senza applicare eccessiva forza onde evitare di togliere troppo stucco dagli angoli: la pennellata deve risultare leggera e omogenea.

pennello per stucco cartongesso

come-costruire-una-parete-in-cartongesso- siliconare

Siliconare gli angoli interni per prevenire crepe o microlesioni

L’ umidità e la successiva muffa che talvolta si riscontra negli angoli delle stanze negli ambienti trattati con cappotto esterno o contropareti in cartongesso è duvuta fondamentalmente alla poca areazione dei locali: paradossalmente infatti isolare eccessivamente un ambiente determina la difficile circolazione dell’ aria ed il formarsi di vapore e umidità che inevitabilmente si deposita sulle pareti formando nel tempo muffe e affini.

Tenere le finestre aperte per alcuni minuti durante il giorno sarebbe buona norma al fine di evitare tali problematiche, oppure predisporre alcune aperture di ventilazione interna/esterna predisposte con ventole di aerazione che permettano il corretto passaggio di aria continuo.

stucco angolo
stuccare angolo
verniciare-con-il-pennello_angolo

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.